Sedute

La seduta dinamica ed attiva permette ai dischi intervertebrali di acquisire gli elementi nutritivi di cui necessitano anche quando il corpo si trova in posizione seduta, e nella sua massima pressione. Bisogna però precisare che nessuna posizione seduta mantenuta a lungo è corretta: il cambiamento costante da una posizione all’altra ha l’effetto di alleviare la pressione esercitata sui dischi intervertebrali e di stimolare il flusso sanguigno, il metabolismo e la respirazione, aumentando in questo modo il rendimento lavorativo.

Si è seduti correttamente qualora la colonna vertebrale assume una forma a doppia S. La posizione viene ulteriormente migliorata spostando il bacino in avanti. Ciò permette di sollevare il torace, facilitare la respirazione e distendere la spina cervicale, che è così in grado di sostenere correttamente il peso della testa (il 9% circa del peso corporeo). Di conseguenza, anche i muscoli del collo si rilassano. La postura è ottimale grazie ad un sostegno efficace dell’area lombare.

La posizione da seduti con un angolo di oltre 90° tra la parte superiore del corpo e gli arti inferiori assicura il sostegno della postura verticale e migliora la respirazione, il metabolismo, la digestione e, di conseguenza, il rendimento lavorativo. Numerosi test hanno dimostrato che una leggera inclinazione in negativo della sedia di circa 3-4° migliora la postura.

Una maggiore inclinazione della sedia non è consigliata perché il corpo tende a scivolare in avanti, perdendo contatto con lo schienale e non consente alla spina dorsale di mantenere la forma a doppia S. Le sedie dotate di movimenti syncro regolabili offrono particolari vantaggi in quanto possono essere regolate in base alle necessità.

Anche la miglior sedia ergonomica non è utile se non viene regolata correttamente. La postura è corretta quando braccio ed avambraccio formano un angolo di circa 90°, la seduta è posizionata orizzontalmente e l‘avambraccio è appoggiato sul tavolo e l’intera pianta del piede deve aderire al suolo senza sforzo.

I braccioli fissi o regolabili in altezza alleviano la pressione sulle braccia e sui gomiti ed evitano tensioni a carico delle spalle e del collo. I tavoli regolabili in altezza sono ideali poiché consentono di essere adattati a ciascun individuo. Quindi tavoli ad altezza regolabile possono essere particolarmente utili e funzionali per gli utenti.

Clicca sulle immagini e scopri tutte le nostre sedie da ufficio

Sedie direzionali

Sedie operative

Sedie attesa

Sedute collettività